Se cercate una trattoria a due passi dai Fori Imperiali

Affisse sul muro di una strada in salita, due parole mi balzano agli occhi. “Why not”. Perché no.Osservo la scritta e continuo a farmi mille domande. Mi serve un posto dove mangiare.“Se cercate una vecchia trattoria, a due passi dai Fori Imperiali, nel quartiere Monti e non siete super super sofisticati, questo è il posto … Continua a leggere Se cercate una trattoria a due passi dai Fori Imperiali

Eppure nessuno vuole abbattere i cani

Qualche tempo fa mi sono occupata di lupi. E mi avevano colpito le parole di un esperto che avevo intervistato sull’Appennino tosco ligure.Mi aveva detto che ogni anno, in Italia, ci sono oltre 71 mila ricoveri per ferite provocate dai cani.E che non per questo ci mettiamo a sterminare tutti i cani del mondo.Una posizione … Continua a leggere Eppure nessuno vuole abbattere i cani

Le molestie degli Alpini sì, le foto delle borseggiatrici no

Strano Paese il nostro. Con una mano ti concede. Con l’altra ti toglie. A seconda di quello che fa comodo. Denunciare le presunte molestie degli Alpini su Instagram va bene. Invece postare le foto delle vere borseggiatrici su Facebook no, perché le ladre hanno diritto alla privacy.Era l’anno scorso quando un codazzo di femministe, in … Continua a leggere Le molestie degli Alpini sì, le foto delle borseggiatrici no

“Spogliati, qui siamo tutti scambisti”

L’ entrata a coppia la prima volta costa 90 euro. Se sei sola paghi molto di più. Per entrare devi fare una tessera. La tessera è quella dell’associazione AssoLocali, un movimento “che tutela e favorisce la crescita dei diritti e delle libertà individuali”. Se entri accetti di vivere l’amore come qualcosa di fluido, di liquido, … Continua a leggere “Spogliati, qui siamo tutti scambisti”

Le borseggiatrici in fuga. Gli agenti fermano me e le lasciano scappare

Accadono cose inenarrabili. Ora vi racconto quello che mi è accaduto. Così come l’ho scritto sulla Verità. Poi la gente si chiede perché le foto delle borseggiatrici finiscono nei social. È lunedì 27 marzo. Sono le 11.20. A Venezia sul pontile davanti la stazione pare ci siaappena stato un furto. Le borseggiatrici hanno messo a … Continua a leggere Le borseggiatrici in fuga. Gli agenti fermano me e le lasciano scappare

Borseggiatrici: roba da schizofrenici

Alla fine vedete come nascono le cose.Due piccole considerazioni sulla questione delle borseggiatrici che da settimane sta tenendo banco. Tutta questa roba è nata perché un consigliere di sinistra - e solo tale poteva essere - milanese che di nome fa Monica Romano, ha scritto sui social: basta continuare a postare foto e video di … Continua a leggere Borseggiatrici: roba da schizofrenici

C’è un animale che terrorizza i pescatori. Ed è il granchio blu 🦀

Una mattina sempre con la mia troupe di Mediaset, formata da Carlo Brotto e Simon Barletti, sono uscita per andare a caccia di gamberi 🦐 La redazione voleva assolutamente i gamberi. I gamberi killer. Però era gennaio. Era pieno inverno. Dio se era inverno. Un inverno di quelli che non sono stati freddi. Ma ci … Continua a leggere C’è un animale che terrorizza i pescatori. Ed è il granchio blu 🦀

Venezia: tra artigiani e imprenditori “qui soltanto stranieri”

Il mio servizio per Controcorrente Mediaset. Ripreso da Tg Com 24 👉 https://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/veneto/venezia-immigrati-lavoro_62027252-202302k.shtml Servizio andato in onda su Rete 4 l’8 marzo 2023

Pulire i cessi per 7 euro lordi

Pulire i cessi per 7 euro lordi l’ora.Sul litorale veneto è già allarme stagionali. Si trovano solo stranieri. Sentite cosa mi hanno risposto in una ditta di pulizie dove sono entrata con telecamera nascosta. Evidentemente per loro, pulire i gabinetti per 7 euro lordi l’ora, va bene… Il mio servizio andato in onda su #Rete4 … Continua a leggere Pulire i cessi per 7 euro lordi

È un Paese di merda

Ho fatto un servizio sui lavoratori stagionali e dopo averlo condiviso nei social ho capito che viviamo in un Paese di merda. Perdonatemi la franchezza.Mi è venuto il vomito. Il vomito veramente. Ho capito quanto rozzo e puzzolente e svilente sia questo Paese.Due minuti dopo aver condiviso il pezzo sono stata letteralmente inondata e travolta … Continua a leggere È un Paese di merda

Mare dentro

La quiete del mare la conoscono in pochi.Solo chi è nato al mare, o ha il mare dentro di sé, sa cosa vuol dire. Lasciarsi trasportare dalle onde. Non sentire il mal di mare perché il mal di mare è la linea perfetta del tuo vivere.Il tuo bene. La tua salvezza.Sentire la brezza marina che … Continua a leggere Mare dentro

Qui il sesso è un ingranaggio di un orologio rotto. Viene sempre due volte

Avete presente l’odore del vomito? Quel retrogusto di amaro acido acre e pungente che ti rimane in bocca tutto il giorno?Quello che se lo pensi, ti viene in mente qualcosa di verde acido, marcio. Ecco quello. È un mese che sono sul fronte di sesso a pagamento, della prostituzione e a tratti mi sembra che … Continua a leggere Qui il sesso è un ingranaggio di un orologio rotto. Viene sempre due volte

A Misurina c’è un posto che sembra l’Overlook di Shining

“Scusi dov’è il bagno?”.“Dritta in fondo a destra, scenda le scale, prosegua dritto, è l’ultima porta sulla sinistra”. Mi fermo in un bar durante il viaggio perché devo andare in bagno. Chiedo al titolare dove siano i servizi e mi fa scendere al piano di sotto. Per accedere al bagno si percorre un corridoio. Buio. … Continua a leggere A Misurina c’è un posto che sembra l’Overlook di Shining