Quando avevo 25 anni non mi fecero entrare in discoteca

Ricordo che una sera, tipo dieci anni fa sono andata in una discoteca a Jesolo, quando ancora si poteva, ed essendomi dimenticata la carta d’identità perché dovevo fare la figa con la borsetta, non mi hanno fatto entrare.Avevo 25 anni. Ma il tipo buttafuori, in tutti i sensi, credeva che io di anni ne avessi … Continua a leggere Quando avevo 25 anni non mi fecero entrare in discoteca

Giù le mani dai bambini, ma chi li usa i bambini?

Libero 25 ottobre 2021 Giù le mani dai bambini”. Appunto. Ma chi li usa i bambini? Sabato scorso a Padova alla manifestazione dei no Pass, alcuni bimbi sono stati fatti salire sul palco dei manifestanti che intonavano in coro “giù le mani dai bambini”.  Ora pare logico che lo slogan “giù le mani dai bambini”, … Continua a leggere Giù le mani dai bambini, ma chi li usa i bambini?

La forza ondulatoria della Lamorgese

Se il mio professore di fisica al liceo mi avesse spiegato così la “forza ondulatoria”, probabilmente avrei detto che era deficiente, dal latino deficiens, voce del verbo deficére, ossia mancante di.Ai miei tempi infatti essere deficiente in greco significava non raggiungere la sufficienza necessaria alla promozione.Orbene. L’acume del ministro Luciana Lamorgese si è dimostrato in … Continua a leggere La forza ondulatoria della Lamorgese

Conetta: tra nebbia e migranti 

Io li ho visti. Gli occhi di quei migranti.  Persi. Perduti. Smarriti. Alcuni confusi. Disorientati. Turbati.  Tristi.  Li ho visti gli occhi di chi non sa cosa fare e di chi dimentica perfino il proprio nome.  Ma ho visto anche quelli pieni di odio. Di ribellione. Di ingratitudine. Colmi di quella voglia che attira vendetta.  … Continua a leggere Conetta: tra nebbia e migranti